Menu
0
CONSEGNE VELOCI
IL MIGLIOR SERVIZIO
15.000 ARTICOLI DIVERSI
SPEDIZIONE GRATUITA / € 50,-

THE STRINGPOINT GROUP

Un pomeriggio sorprendente

Mi chiamo Renate, ho 45 anni e sono divorziata da 5 anni. Ho 2 figli, un figlio di 23 anni e una figlia di 21 anni, entrambi già usciti di casa. Sono formosa e ho un seno grande, coppa C, sono alta 1,75 e ho i capelli biondo scuro appena oltre le mie spalle. Vivo a Zaandam al 2° piano di un appartamento a soppalco, ho un ampio appartamento di 4 stanze e lavoro 32 ore a settimana come assistente amministrativo.

L'anno scorso ho ricevuto una telefonata da mia cognata che vive a Bolsward e mi ha chiesto se volevo che la figlia della sua migliore amica vivesse con me per qualche anno perché avrebbe studiato ad Amsterdam. Affittare una stanza ad Amsterdam è piuttosto costoso e nemmeno viaggiare con i mezzi pubblici ogni giorno era un'opzione, perché viaggiare da Bolsward ad Amsterdam impiega più di 2 ore a tratta. A me andava bene e 2 settimane dopo Esther si è rivelata essere chiamata con una grande valigia alla porta. Aveva 18 anni e aveva i capelli biondi corti ed era alta circa un metro e ottanta. Inoltre, era abbastanza solida e aveva un paio di seni sodi. Si è rivelata una ragazza spontanea molto simpatica e siamo andati d'accordo.

Un pomeriggio, quando ero a casa ed Esther era al college, suonò il campanello e si scoprì che era Kim, la nostra ragazza di 18 anni della porta accanto. Kim era una bellissima ragazza con lunghi capelli quasi neri, aveva un bel seno che era stretto nel suo maglione ed era all'incirca la mia altezza. Avevo più o meno rilevato il lavoro di sua madre e poteva sempre venire da me se aveva un problema o se voleva chiedere qualcosa.

"Ciao Renate" ha detto "Volevo chiederti una cosa" "Dai" ho detto e dentro ci siamo seduti sul divano e Kim ha tirato fuori una specie di rivista. Si è rivelato essere “una specie di catalogo per corrispondenza pieno di lingerie sexy, vibratori, ecc. Ha aperto la rivista e ha indicato i completi di lingerie. "Guarda", ha detto, "vorrei comprare un set ma non so quale prendere". "Oh" esclamai sorpresa, "che bello, hai un ragazzo che vuole farti una sorpresa?" Ha risposto di no e ha detto che non le piacevano molto i ragazzi. “In realtà non indosso mai un reggiseno e compro solo la mia biancheria intima nel negozio, ma ora voglio comprare dei vestiti sexy e non so esattamente la mia taglia, penso di avere la coppa C”.

Ero un po' confuso perché non sapevo come gestirlo. Quando mi ha detto che non le piacevano i ragazzi, un brivido mi ha attraversato il corpo e ho sentito la mia fica bagnarsi. Ho deciso di prenderlo con delicatezza e ho detto che pensavo che anche lei avesse la Coppa C. “Sai cosa” dissi “Prendo un reggiseno da me stesso, quella è la coppa C. Sono andato in camera mia e ho preso il mio reggiseno migliore. Quando sono tornato ho visto che Kim lo trovava eccitante perché i suoi capezzoli erano duri e chiaramente visibili attraverso il tessuto del suo maglione. Ho dato a Kim il reggiseno e le ho detto di provarlo in camera mia o in bagno. "Non devi" disse Kim e si infilò il maglione sopra la testa in modo che i suoi bei seni balzassero immediatamente in avanti. Non sapevo come mi sentissi e ora sentivo il mio addome brillare, all'improvviso mi sono sentito come quella ragazza adorabile ma ho deciso di trattenermi per un po'. Ha indossato il reggiseno e si è rivelato perfettamente aderente.

Volevo vedere fino a che punto potevo spingermi e sono tornato nella mia camera da letto, ho tirato fuori dall'armadio le mutandine abbinate e le ho mostrate a Kim". Puoi provare anche le mie mutandine” dissi. E senza vergogna Kim si è tolta i jeans e ora era quasi nuda sul divano, indossava solo mutandine bianche e quando l'ho guardata da vicino ho visto che il tessuto sul punto della sua figa era più scuro. Kim era anche piuttosto eccitata e aveva una bella figa bagnata proprio come me.

Mi vide guardare e le mie guance arrossirono e Kim mi chiese se c'era qualcosa che non andava. Un po' vacillando ho detto che non c'era niente dopo il quale Kim si è tolta le mutandine. Ho guardato una bella figa rasata racchiusa da bellissime labbra che sembravano leggermente gonfie. Ha messo le mie mutandine e anche loro si sono adattate perfettamente. Ho preso la rivista, ho guardato i completi di lingerie e ho indicato un completo nero. «Ti starà benissimo» dissi. "Hai dei bei capelli neri e poi sceglierei il nero e aggiungerei anche delle calze nere abbinate, quindi sei completamente sexy" Ha iniziato a sorridere e ha detto che anche lei pensava che fossi una bella donna e mi ha chiesto se mi piaceva vederla in reggiseno e mutandine. Ancora una volta ho esitato e ho deciso di farlo comunque. Mi sono tolto la camicetta e il reggiseno e Kim ha guardato con ammirazione i miei seni ei miei capezzoli ora induriti.

Ora ho preso il reggiseno che indossava Kim e me lo sono messo addosso e mi sono anche tolto la gonna così che ora ero anche in mutandine. Ho aperto leggermente le gambe in modo che Kim potesse vedere la macchia bagnata nel mio inguine. Kim ha guardato da vicino il punto bagnato nel mio inguine e mi ha chiesto se era a causa sua. Ora sono diventato rosso per l'imbarazzo e ho detto con esitazione "sì" e che penso che sia una ragazza molto bella. Sorrise e disse che anche lei pensava che fossi una bella donna e mi sognava regolarmente. Lentamente Kim ha preso il sopravvento e mi ha chiesto quando avevo fatto l'ultima volta l'amore. Ho detto che era molto prima del mio divorzio ed è stato sicuramente 7 anni fa. Sorpresa, Kim mi ha guardato e ha detto “7 anni senza sesso? “Beh, mi accontento regolarmente con le dita o con il mio dildo”.

Kim si era avvicinata un po' e mi aveva detto con voce sensuale “Hai una bella figura e ho sempre pensato che fossi una bella donna. So da molto tempo che sono lesbica e ho sempre voluto dormire con te, sono eccitata per te" Ora è venuta con la sua bocca sulla mia e mi ha baciato in pieno sulla mia bocca ha spinto la lingua dentro di me . Non potevo fare a meno di ricambiare il bacio. Adesso ha cominciato a sentire il mio seno ea giocare con i miei capezzoli gonfi. Ora le accarezzavo anche il seno e passavo le dita sui suoi capezzoli, lei lo adorava e iniziò a gemere piano.

Qualche istante dopo ho sentito la sua mano muoversi sul mio stomaco verso la mia figa. Lentamente le sue dita scivolarono lungo le mie labbra e sul mio clitoride gonfio e gemevo di piacere. La mia fica galleggiava con il fluido e quando ha lasciato che le sue dita scivolassero nella mia fica non potevo più trattenerla e sono uscito gemendo forte. “Va veloce” l'ho sentita dire con una risata “Avevo appena iniziato” Quando mi sono ripreso le ho preso la mano e siamo andati nella mia camera da letto dove ci siamo sdraiati sul letto. Ora era il suo turno di sborrare e ho iniziato a sentire la sua figa. Anche se non l'avevo mai fatto con una ragazza o una donna, sapevo come rovinare una figa e ho iniziato a sentirla ampiamente. Era bagnata fradicia e ho infilato alcune dita e ho iniziato a muoverle lentamente. Si lamentò rumorosamente e iniziò a scuotere il suo corpo prima che mi fermassi e lasciassi che il suo avvicinarsi all'orgasmo svanisse e poi riprendesse a diteggiarsi pochi istanti dopo. L'ho ripetuto un paio di volte e poi il suo orgasmo è esploso. Urlando forte e sussultando selvaggiamente venne.

Le mie dita erano inzuppate di succhi e ho cominciato a leccarle accuratamente. I suoi succhi salati erano deliziosi e ne ho adorato il gusto. Dopo che Kim è tornata in sé, siamo tornati l'uno verso l'altro e abbiamo ricominciato a baciarci con le nostre lingue impazzite. Dopo pochi minuti Kim ha rotto il delizioso bacio alla francese ed è scesa al mio seno e ha iniziato a leccarmi i capezzoli con passione. Mi sono goduto i suoi colpi di lingua e ho sentito la mia fica brillare di nuovo. Con la sua mano destra è scivolata sul mio inguine e più tardi ho sentito di nuovo alcune dita nella mia fica calda. Un attimo dopo si è infilata tra le mie gambe e ha iniziato a leccarmi le labbra con cura con carezze lunghe e silenziose. Ancora una volta alcune dita sono scivolate nella mia fica e lei ha iniziato a toccarmi. Nel frattempo continuava a leccarmi e ora non ha dimenticato nemmeno il mio clitoride. Mi contorcevo di piacere e gemevo forte e il mio orgasmo non era lontano. Le sue dita si muovevano sempre più velocemente nella mia figa e accelerò anche il ritmo della sua lingua che ora lampeggiava furiosamente sul mio clitoride "Ohhhhhhhhhhhhhhhhh" urlai, muovendo la parte inferiore del mio corpo sempre più selvaggiamente. "Vai avanti" ho urlato, ohhhhhhhhhh, yeahhhhhhhh, sto arrivandommmmmmmmmmmm! Urlando forte, sono esploso di nuovo e questo orgasmo è stato ancora più intenso del primo. Ondate di succo di fica arrapato si sono riversate dalla mia fica e Kim ha fatto del suo meglio per leccare tutto. Esausto, mi sono sdraiato lì per minuti e momenti dopo Kim si è sdraiato di nuovo accanto a me e mi ha dato un grande bacio alla francese dove ho assaggiato i miei succhi.

Quando mi sono ripreso sono rimasto scioccato perché Esther era sulla soglia! Era tornata a casa prima del previsto ed era rimasta completamente nuda sulla soglia. Aveva la mano sinistra all'inguine e ho visto che si stava toccando ampiamente le dita. Non osavo dire niente ma anche Kim l'aveva notata e l'aveva chiamata" Ciao piccola, stai andando alla grande, vieni a sdraiarti "Ancora una volta sono rimasto sbalordito perché non me lo aspettavo affatto e non ho mai avuto niente di ha segnato. Kim ha condiviso che una volta sognava di uscire con una donna anziana. Nel frattempo Esther era venuta a sdraiarsi e stava baciando Kim a lungo. Ero diventato di nuovo eccitato e sono strisciato tra le deliziose cosce di Kim e ho iniziato a leccare la sua deliziosa figa. Qualche istante dopo, Esther si alzò e si inginocchiò proprio sulla faccia di Kim in modo che potesse leccare le sue succose fiamme.
Kim si è divertita molto e presto ha iniziato a respirare più pesantemente e anche i suoi gemiti sono diventati più forti. Anche Esther gemeva sonoramente e scoppi di piacere le attraversavano tutto il corpo. Non ci volle molto prima che entrambe le ragazze eiaculassero quasi contemporaneamente. Ho sentito i succhi caldi di Kim scorrere lungo il mio mento e quando ho alzato lo sguardo ho visto che anche la faccia di Kim era ricoperta di succo di fica. Esther si sdraiò rapidamente accanto a Kim e iniziò a leccare i succhi della mia figa dalla sua faccia. Ridendo ha detto che avevo un buon sapore e più tardi ha iniziato a leccarmi anche la faccia. Kim ora si è girata e ha ricominciato a palpeggiarmi, pochi istanti dopo stava succhiando un seno ed Esther l'altro. I miei capezzoli erano già duri e pochi istanti dopo ho sentito una mano sul mio inguine dopo di che alcune dita sono scivolate nella mia fica bagnata fradicia, non avevo idea di chi fosse e non mi importava perché era così delizioso. Mi sono sdraiato con gli occhi chiusi godendomi e pochi minuti dopo ho sentito una lingua scivolare sul mio clitoride seguita da un paio di dita che sono entrate nella mia fica e si sono mosse lentamente avanti e indietro nella mia figa bagnata fradicia. Non ci volle molto prima che sentissi il mio orgasmo avvicinarsi di nuovo. Tutto il mio corpo iniziò a tremare e pochi istanti dopo arrivai con un violento gemito.

Esausto mi sdraiai sul letto e quando aprii gli occhi vidi Esther ancora sdraiata tra le mie gambe, che si godeva ancora i miei succhi.

Mi è piaciuto questo pomeriggio eccitante e molti altri ne sarebbero seguiti.

© The Stringpoint Group

 

bron: sexverhalen.com

Vorremmo mettere cookie sul vostro computer per aiutarci a rendere questo sito migliore. Questo va bene? NoMaggiori informazioni sui cookie »

ISCRIVITI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti

Crea un account

Creando un account con il nostro negozio, sarai in grado di muoverti attraverso il processo di pagamento più velocemente, memorizzare indirizzi multipli, visualizzare e rintracciare i tuoi ordini nel tuo account e molto di più.

Registrati

Recently added

Non ci sono articoli nel tuo carrello

Totale tasse incl.:€0,00
Order for another €50,00 and receive free shipping