Menu
0
CONSEGNE VELOCI
IL MIGLIOR SERVIZIO
15.000 ARTICOLI DIVERSI
SPEDIZIONE GRATUITA / € 50,-

THE STRINGPOINT GROUP

Il parcheggio di Sonja

Era un sabato pomeriggio e stavamo tornando a casa Sonja era seduta accanto a me con un vestitino carino, era di cattivo umore da qualche giorno quando ci ha detto di fermarci al benzinaio perché doveva andare a il gabinetto, quindi alla prossima stazione di servizio ho preso l'uscita e mi sono fermato al gabinetto dove mi ha indicato che dovevo trovare un posto tra i camion, mi ha lasciato con uno sguardo sorpreso perché era vestita piuttosto succintamente ma ok ho appena fatto quello lei disse. Ho parcheggiato l'autobus e sono sceso per vedere cosa sarebbe successo dato che faceva abbastanza caldo e c'erano un certo numero di conducenti seduti fuori su un sedile e Sonja era vestita in modo piuttosto succinto, ero curioso.

Qualche istante dopo l'ho vista uscire dal bagno, aveva un vestito nero corto con una profonda scollatura sul davanti dove i seni non si aprivano, e dietro c'era molta schiena e uno spacco sul fondo quindi quando si è chinata hai notato che indossava una sottoveste trasparente attraverso la quale si poteva vedere completamente il suo sedere e la figa rasata e per finire un paio di stivali neri sotto così quando è passata davanti al primo autista non poteva lasciarsi andare di un fischio che ha fatto sì che diversi conducenti si dirigessero verso di lei guardato.
Mentre passava il prossimo non riusciva a distogliere gli occhi da lei e si vedeva crescere il rigonfiamento nei suoi pantaloncini da ginnastica quando era a pochi metri da lui l'ho visto lanciare una moneta in aria che cadeva leggermente davanti a lei ed era curiosa di cosa avrebbe fatto, si fermò si voltò verso l'autista lo guardò per un momento come se volesse vedere che aspetto avesse e voltò di nuovo il viso fece altri due passi in modo da essere vicina al moneta poi si è chinata per raccogliere la moneta attraverso la quale deve aver avuto una vista meravigliosa dei suoi seni aangezienas poteva vedere nel suo vestito quando si è alzata di nuovo è tornata dall'autista gli ha messo la moneta sui pantaloni e l'ha accarezzata la mano ancora sul rigonfiamento dei suoi pantaloni, poi si voltò e lo lasciò sbalordito. Quando ha camminato ha superato un altro autista e lui ha lasciato cadere un biglietto da 10 euro sul pavimento e quello che è successo dopo non l'ho visto arrivare, si è avvicinata al biglietto ha aperto leggermente le gambe e si è piegata per raccoglierlo, la bocca dell'uomo si è aperta e i suoi occhi erano così grandi che quasi si sono tirati fuori il suo vestito si è insinuato un po' e lo spacco ha fatto il suo lavoro in modo che potesse guardare il suo sedere e la sua figa lei ha preso il biglietto da 10 si è avvicinato all'uomo e ha messo il biglietto nelle sue mutandine proprio dentro davanti a lui e gli disse che se lo voleva indietro doveva venire a prenderlo, si voltò e venne a piedi all'autobus seguita dai due autisti che volevano viziarla oppure lui stesso.

I due autisti camminavano piuttosto bene perché prima che Sonja arrivasse all'autobus l'avevano già sorpassata e lei è stata girata sotto una leggera pressione, cosa per cui i due uomini non hanno dovuto fare molto e gli uomini l'hanno portata da uno degli uomini. il suo camion e lei è stata guidata nella cabina dove un uomo era in piedi sopra per sollevarla e ovviamente aveva una bellissima vista del suo seno e l'altro uomo era più che felice di darle un calcio con una buona visione di tutte le chicche di sotto arrivati ​​in cabina, gli uomini le hanno sfilato il vestito e le hanno tolto il corpo e le hanno messo le mani contro il parabrezza il primo uomo si è tolto il sesso dai pantaloni e li ha messi nella sua fica dopodiché le ha morso i seni con le mani afferrate per prenderla da dietro è abbastanza buona. Mentre il numero uno era impegnato, sono andato alla cabina e poiché la porta era ancora aperta ho potuto vedere il numero due sdraiato sotto di lei e si stava rovinando il clitoride e non passò molto tempo prima che la sentissi gemere e gli uomini del posto cambiassero , l'altro uomo ha preso il suo posto e il numero due le ha messo la lancia nella fica e ha iniziato a cavalcarla poi un terzo autista si è avvicinato ed è stato avvicinato e poi si è allontanato di nuovo per tornare pochi istanti dopo con un barattolo in mano dove ho poi trovato fuori che c'era vaselina dentro, anche il terzo uomo è entrato nella cabina e ha aperto il barattolo ne ha tirato fuori una cucchiaiata e ha iniziato a ingrassarle l'asterisco e poco dopo le ha messo due dita nel culo per goderselo allungando l'altro uomo ha tirato fuori il suo sesso della sua fica e l'ha infilata completamente nella sua stella in un colpo solo un gemito è stata la risposta di Sonja questo ha fatto piacere all'uomo che ha iniziato a cavalcarla forte facendole scendere molto il seno n è andata di nuovo e dopo è venuta di nuovo, poi gli uomini l'hanno portata a letto e si sono sdraiati su uno, poi ha dovuto cavalcarlo e il numero due le ha messo il sesso nel culo e il numero tre le ha messo il sesso in bocca dopo di che sono venuti gli uomini non molto più tardi e dopo essersi vestita è tornata all'autobus e abbiamo potuto continuare per la nostra strada, dopodiché ho notato che ci era voluto un bel po' di tempo prima che lei rispondesse che era stata trattenuta lungo la strada dopodiché ho appena annuì bene lo sapevo meglio.

© The Stringpoint Group

 

bron: Sexverhalen.com

Vorremmo mettere cookie sul vostro computer per aiutarci a rendere questo sito migliore. Questo va bene? NoMaggiori informazioni sui cookie »

ISCRIVITI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti

Crea un account

Creando un account con il nostro negozio, sarai in grado di muoverti attraverso il processo di pagamento più velocemente, memorizzare indirizzi multipli, visualizzare e rintracciare i tuoi ordini nel tuo account e molto di più.

Registrati

Recently added

Non ci sono articoli nel tuo carrello

Totale tasse incl.:€0,00
Order for another €50,00 and receive free shipping