Menu
0
CONSEGNE VELOCI
IL MIGLIOR SERVIZIO
15.000 ARTICOLI DIVERSI
SPEDIZIONE GRATUITA / € 50,-

THE STRINGPOINT GROUP

Esperienza di orgia

Ti racconterò una storia che non ho mai raccontato a nessuno prima. Ecco perché mi tengo anonimo, perché non ho voglia di trovare un nome per qualcosa che ho fatto. Parlo ora dei miei giorni da studente, che ho concluso qualche tempo fa. Ora lavoro per un'azienda internazionale e non voglio dire altro a riguardo, altrimenti rivelerò la mia identità senza volerlo.

Ero il tipo di studente che imparava sempre, fino all'ultimo anno. Ho imparato molto, mi sono laureato con lode ed è stato l'orgoglio dell'università. Potevo andare ovunque con i miei voti e volevo scegliere tranquillamente tra tutte le offerte che scorrevano sulla mia strada, solo per mostrare che bravo studente ero davvero. Una settimana dopo aver studiato ho deciso che avrei potuto mettere i fiori fuori per qualche settimana, me lo ero guadagnato dopo tutti quegli anni di fatica e di non darmi nessun piacere, anche una ragazza fissa poteva distrarmi così anche che era fuori dai guai domanda.
Ma dopo lo studio ho potuto lasciarmi andare per un po'. Solo, per un breve periodo di tempo impazzire completamente, non fare cose strane – almeno era così che avevo in testa – e poi tornare al lavoro, cercando il posto migliore in cui lavorare. Andavo in bar e discoteche e in tutti i tipi di feste dove non sapevo nemmeno chi lo stesse dando. Non importava neanche, bevevo e ballavo, allacciavo ragazze e ne portavo una a casa ogni tanto per farmi una bella scopata e poi addormentarmi per l'alcol che avevo, solo per svegliarmi la mattina dopo (in alcuni casi) svegliarmi per vedere quale mostruosità avevo effettivamente portato a letto. È stato davvero molto divertente, potevo fare quello che volevo, era completamente libero. L'ultimo giorno della mia allegra pazzia o festa di recupero, come vuoi chiamarla, ho deciso di andare in quel club in cui non ero mai stato prima. Era un club piuttosto estremo che avevo sentito, ci sarebbero state cose di ogni genere che non avrei ritenuto possibili e tutti i miei amici mi hanno consigliato di non entrare. "Ci sono ghoul e spacciatori di droga lì?" era la mia domanda legittima. “Beh, no,” fu la risposta. "Allora ci andrò." Volevo solo vedere cosa stava succedendo in quel club, e dato che non ero in pericolo, non mi importava. Ne avevo già passate tante in quel breve periodo selvaggio, quindi qualunque cosa fosse successa in quel club, avrei partecipato comunque.
Andavo sempre a piedi ai locali, i mezzi pubblici erano inutili, un taxi secondo me era troppo caro e andando in bicicletta, beh, lo perderei comunque. Quindi è per questo che ho eseguito tutto, sono anche in buona forma, quindi è stato un bell'effetto collaterale, ho pensato. In ogni caso, sono stato molto contento di arrivare al locale, perché è stata una passeggiata piuttosto lunga. Ho sentito molta musica all'interno e sembrava molto accogliente. Mi sono sbottonato il cappotto, sono entrato e lì ho visto quello che non mi sarei aspettato affatto. Ho visto tutti gli uomini e le donne andare in giro nudi o quasi nudi, ma non solo. Ho anche visto che quelle persone stavano facendo l'amore tra loro. Sono entrato nel club, sono rimasto un po' scioccato da quello che ho visto. Avevo già visto molti passaggi in quel momento, ma questo ha battuto tutto per un po'.

Non sapevo bene che tipo di postura darmi ed essendo l'unico adeguatamente coperto di vestiti, in realtà mi sentivo più nudo di tutti gli altri. Decisi di togliermi il cappotto e sedermi da qualche parte, aspettando cosa sarebbe successo. Mi sono guardato intorno e ho visto le persone più belle che si possano immaginare intorno a me. Accanto a me c'era una bionda a pancia in giù, con il culo (piuttosto un culo perfetto) in aria e un grosso cazzo da dietro la figa. Gemeva di piacere e mi guardò spontaneamente e si leccò le labbra. Mi ha dato un cazzo duro, non ho potuto farne a meno, sembrava solo eccitato. Ho raccolto tutto il coraggio che avevo in me e si è rivelato essere abbastanza, perché presto ero seduto con il mio cazzo tra le mani a guardarla. Il ragazzo che la stava scopando mi ha visto stabilire un contatto visivo con la bionda e mi ha fatto cenno di unirmi. "Le piacerebbe avere più ragazzi", lo sentii ruggire, tra i suoi sussulti e le spinte. Mi sono alzato, mi sono tolto tutti i vestiti - in un modo piuttosto goffo - e mi sono messo di fronte a lei. Mi sono inginocchiato e le ho mostrato il mio cazzo. Si leccò le labbra e prese la mia testa di cazzo con un grosso morso e poi presto il resto del mio cazzo in profondità nella sua bocca. Quella ragazza poteva fare schifo, l'ho adorato. Dal mio punto di vista, potevo vedere quanto duramente quel ragazzo la stesse scopando. Le sue natiche tremavano molto dopo ogni spinta e ho anche sentito come il mio cazzo scivolava più in profondità nella sua bocca e talvolta nella gola dopo ogni spinta..Mi è piaciuto e ho sentito la troia bionda iniziare a giocare con le mie natiche. Aspetta un attimo, le sue mani erano appoggiate al pavimento, non era affatto lei. Leggermente spaventato, mi sono guardato alle spalle e lì sedeva una bruna follemente calda, con un cazzo in una mano e le mie natiche nell'altra. Li ha impastati e alla fine ha lasciato che le sue mani scivolassero tra le mie gambe. L'ho sentita prendere la mia borsa piena e iniziare a giocarci. È stato fantastico, oltre a succhiare, questo era esattamente ciò di cui avevo bisogno per eccitarmi di più. All'improvviso ho tirato fuori il mio cazzo dalla bocca della bionda e mi sono girata per un momento. Ho visto la bruna sdraiata sul pavimento con le gambe larghe, questo era chiaramente pensato per me. Mi sono infilato dentro, ho infilato il mio cazzo bagnato e succhiato in quello squarcio bagnato e ho iniziato a scopare quella troia davvero forte, non credo di aver mai scopato una figa così forte. Era solo una gioia da fare, quel cazzo bagnato in quella fica molto più bagnata, le mie palle che le colpivano il culo mentre la bionda iniziava a leccarmi l'ano. Si era alzata per farsi una profonda inculata. Mentre aveva un cazzo nell'ano, mi ha afferrato le natiche con una mano, l'ha tirato fuori e ha premuto la lingua contro la mia stessa stella. Poi ha spinto dentro un lungo dito e ha iniziato a scoparmi con la mano nel culo, per così dire. Per fortuna non tutta la sua mano, perché allora sarei fuggito dal club. Mi sono davvero divertito. La bruna aveva quelle grandi tette che tremavano eccitate mentre la stavo scopando forte, sembrava avere un certo ritmo che era separato dalla musica travolgente che veniva suonata.
Ho pensato che fosse il mio turno di prendere quel culo mora ora, l'idea di una bionda dietro di me che si gode il sesso anale mi ha reso un po' geloso. Non su quella troia bionda, ma sul ragazzo dietro di lei. E questa bruna aveva un culo ancora più bello della troia bionda. Dovevo solo alzarle il culo e girarla e lasciarla mettersi in ginocchio. Ha bloccato quel bel ano indietro e con una mano ha tirato da parte una natica. Sapeva già cosa volevo, era così carino e dato che era completamente d'accordo, ho sputato sulla sua stella come in un film porno e ho premuto la testa del mio cazzo contro il suo culo, l'ho spinto forte e ho iniziato a pompare. Sono stato fino alle palle in quel culo e ho visto come la mora stava succhiando un cuore su due cazzi. Accanto a me c'era una bella ragazza con una bella pelle colorata e mi ha offerto le sue tette, che ovviamente ho iniziato a leccare e succhiare. Non mi ci è voluto molto per raggiungere l'orgasmo, proprio come tutti gli altri uomini e donne in questa spettacolare orgia. Ho visto lo sperma volare in tutte le direzioni, ho sentito la mora rendere la sua figa ancora più bagnata sborrando, e alla fine ho spruzzato la mia sborra da sola, ma non su tutta la mora. Molto velocemente mi sono girata, ho afferrato la testa della bionda, che ha tirato fuori velocemente il dito dal mio culo, e ha schizzato la sua bocca in pieno. Mi sono assicurato che mi stesse succhiando il cazzo quando sono venuta, così ho potuto godermela al massimo. Non c'è niente di meglio che spruzzare il tuo sperma in una bocca da succhiare. Pensavo di aver fatto bene per la prima volta. Per il resto della serata ho deciso di andare a vedere come se la cavavano tutti. Anche la bionda e la bruna ne avevano abbastanza e si sono sedute accanto a me, mi hanno dato i loro numeri di telefono e persino gli indirizzi, che ho usato con gratitudine per i mesi a venire.
Più tardi mi sono imbattuto di nuovo nei miei amici e mi hanno chiesto com'era nel club. Pensavano che sarei scappato e volevo dire loro che stavo spulciando dappertutto, ma ehi, come ho detto all'inizio di questa storia, non volevo un nome, quindi ho deciso di fingere di essere andato . "Vedi, ti abbiamo detto che non era per te, la prossima volta è meglio che ascolti i tuoi amici amico!" mi hanno dato una pacca sulla spalla e mi hanno portato nel nostro pub preferito, dove ho bevuto qualche drink prima di cercare lavoro la settimana successiva. Quella notte, non lo dimenticherò mai. Ho visitato la bionda e la bruna molte volte e mi sono divertito moltissimo a scopare con loro. Separatamente, ma anche loro insieme in un trio arrapato. Soprattutto loro insieme. Ho ancora le loro canzoni, anni dopo, e ogni tanto mi incontro con loro, anche se trovo le loro figlie adolescenti molto più eccitate da guardare, ma questa è una storia completamente diversa. Potrei un giorno raccontarti come una volta ho scopato in gola quelle ragazze di appena 18 anni mentre le loro madri si toccavano a distanza. Forse.

© The Stringpoint Group

 

bron: sexverhalen24

Vorremmo mettere cookie sul vostro computer per aiutarci a rendere questo sito migliore. Questo va bene? NoMaggiori informazioni sui cookie »

ISCRIVITI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti

Crea un account

Creando un account con il nostro negozio, sarai in grado di muoverti attraverso il processo di pagamento più velocemente, memorizzare indirizzi multipli, visualizzare e rintracciare i tuoi ordini nel tuo account e molto di più.

Registrati

Recently added

Non ci sono articoli nel tuo carrello

Totale tasse incl.:€0,00
Order for another €50,00 and receive free shipping