Menu
0
CONSEGNE VELOCI
IL MIGLIOR SERVIZIO
15.000 ARTICOLI DIVERSI
SPEDIZIONE GRATUITA / € 50,-

THE STRINGPOINT GROUP

La data del lockdown

Sabato notte, dal 30 al 31 gennaio, non riuscivo a dormire, era stata una serata noiosa, Jonas avevo portato da mangiare, guardato la TV, uscivamo insieme, bevuto abbastanza birra e vino, ma per il resto era una serata pigra senza che un è successo molto. Il coprifuoco era iniziato alle 21:00, quindi nemmeno le date erano un'opzione, non che non vedessi l'ora che arrivassero dopo una lunga giornata di lavoro con molti pacchi consegnati, ma il fatto che non fosse possibile mi ha comunque reso un po' depresso.

Per chi ancora non mi conoscesse, sono Tommy, o Tom, ho 27 anni e vivo con il mio ragazzo Jonas. Ci conosciamo da quasi tutta la vita, abbiamo praticato molti sport insieme e 5 anni fa la scintilla, o la realizzazione, finalmente è volata e abbiamo deciso di continuare insieme.
Erano già le 2 in punto e non avevo ancora fatto l'occhiolino, Jonas ha dormito quasi subito, come sempre, e in genere ho girato a sinistra, a destra e indietro per un'altra mezz'ora prima di addormentarmi, ma stanotte, non ha funzionato .
Ho preso il telefono e ho aperto Grindr. Viviamo in una piccola città, quindi non mi aspettavo di vedere troppe persone online, il che si è rivelato essere il caso. Chiunque fosse online più vicino era a 6 chilometri di distanza. 22 anni, camionista, diceva nel suo profilo. C'è una buona probabilità che fosse di passaggio e abbia verificato se avesse avuto messaggi durante il viaggio.
Prima che avessi la possibilità di inviare qualcosa, aveva già iniziato la conversazione. Si chiamava Tim, veniva da Rotterdam, a circa 20 chilometri dalla nostra città natale, e stava scaricando il suo ultimo carico vicino a noi. Mi ha chiesto cosa stavo facendo e ha subito inviato tutta una serie di foto. Tim si è rivelato essere un camionista molto simpatico, biondo, capelli abbastanza corti, occhi azzurri e un corpo meravigliosamente tonico, davvero una tale pancia da sandwich che ti fa completamente impazzire quando qualcuno sulla spiaggia sta applicando la crema solare e può essere visto nella foto un grosso cazzo calvo con enormi palle sotto.
Ho ingoiato tutte quelle foto e le ho rispedite indietro, ehm, forse tu più tardi? Ho dovuto svegliare Jonas e chiedergli se ne aveva voglia. Il mio cazzo in ogni caso era duro sotto il piumone.
"Ehi tesoro, ti va un bel camionista muscoloso?"
"Eh, cosa, di cosa stai parlando."
Gli ho mostrato le foto, Jonas riusciva a malapena ad aprire gli occhi alla luce intensa del mio cellulare, ma si è abituato rapidamente.
'Adesso?'
"Sì!"
"Va bene, dai."
Così delizioso con Jonas, bel cazzo + bel corpo = fallo, adesso
Ho inviato a Tim delle foto incoraggianti, il mio numero e il nostro indirizzo, sarebbe venuto subito dopo aver scaricato.

Jonas era completamente sveglio e scorse le foto per un po'.
"Voglio scoparlo," disse seccamente.
Mi sono sentito sotto le coperte, i suoi 19 centimetri erano pronti, mi sono infilato sotto le coperte e mi sono leccato la lingua sulla testa dura, prima di lasciare che tutto il suo cazzo scomparisse lentamente in gola, gemette Jonas.
Con le sue mani mi ha afferrato la testa e mi ha spinto più che poteva sul suo palo, ho dovuto vomitare, ma ho tenuto duro.
Il mio telefono vibrava, diceva 'Sto arrivando'.

10 minuti dopo ho sentito il rumore di un camion in strada, devono pensare i vicini, a quest'ora durante il coprifuoco? Avevo detto a Tim di parcheggiare l'auto in fondo alla strada, c'era sempre posto e il grosso mostro non sarebbe stato così evidente lì. Pochi minuti dopo suonò il campanello.
Sono sceso, nudo, volevo scioccarlo.
Ho aperto la porta ed eccolo lì, un albero di un ragazzo, contro un metro e ottanta. Il suo enorme cazzo era già fuori dai pantaloni, cosa deve essere quando è così rigido, ho pensato, ed era anche più bello che nelle foto.
Mi ha guardato da capo a piedi, è entrato, ha afferrato il mio cazzo e mi ha infilato la lingua in bocca. Spinse la porta dietro di sé e non sembrò affatto scioccato.
L'ho trascinato al piano di sopra dove Jonas era già seduto sul letto, il suo cazzo era bagnato e lo ha tirato delicatamente, ho sentito Tim dire "eccitato" a bassa voce.
Ho tirato la maglietta di Tim sopra la sua testa, il corpo era ancora più muscoloso che nelle foto, uno shock ha attraversato il mio cazzo con eccitazione. Pochi secondi dopo, i suoi pantaloni erano sul pavimento e si era già tolto le scarpe. Che fottuto ragazzo sexy era questo, un corpo completamente glabro, esattamente quello che amo. Con la punta delle dita ho corso sui panini sul suo stomaco, sono caduto in ginocchio e ho preso in bocca il cazzo ormai quasi duro di Tim. Il suo scroto era grande il doppio del mio. Mi ci è voluta tutta la mano per prendere in mano la sua borsa e impastarla delicatamente. Le sue gambe erano ben muscolose, più muscolose delle gambe da pattinatore di Jonas e del mio e quel buco del culo, meravigliosamente duro e stretto.

Jonas era venuto da noi, con le sue grandi mani Tim afferrò il sacco di Jonas e lo strinse forte, Jonas gemette forte e rispose afferrando uno dei capezzoli di Tim e stringendolo un po' più forte che bene. Tim gemette, spinse Jonas sul letto, allargò le gambe e si mise in bocca il bel cazzo del mio ragazzo e iniziò a succhiare come un matto.
"Leccami", mi ha detto.
Il suo culo muscoloso si alzò in modo invitante, incoraggiandomi a saltare dentro e rovinare la sua stella glabra con la mia lingua, gemette di piacere. Il suo grosso cazzo sporgeva tra le gambe, credo 22-24 centimetri dritto. Con la mia mano destra ho tirato delicatamente il cazzo bagnato fradicio e ho spalmato il suo pre-sborra sulla sua stella e subito mi sono tuffato di nuovo, così delizioso quel pre-sborra.
Jonas, nel frattempo, si stava godendo le capacità di pompino di Tim, lo ha fatto bene, dato che Jonas si lamentava abbastanza forte che la maggior parte degli appuntamenti non riesce a gestire. Anche il mio cazzo gocciolava bene, mi sono alzato e ho strofinato la testa bagnata sulla stella di Tim, ho spinto delicatamente e la mia testa è entrata nella sua figa senza alcun problema. Si è lamentato e ha spinto il culo più indietro sopra il mio cazzo duro, era stretto ma è stato abbastanza facile, ho tirato indietro il mio cazzo per la maggior parte e lentamente lo ho spinto indietro fino a quando le mie palle non hanno toccato il suo culo, quindi l'ho tirato indietro e spinto indietro più forte e più veloce, sempre più aumentavo il ritmo, Tim si divertiva, gemeva forte mentre continuava a coccolare il cazzo di Jonas. Il mio ritmo accelerò un po', 'Ti squirto troia', gridai.
“Sì, fallo!” gemette.
Sono venuto, 3, 4 raggi sparati nel bel culo di Tim, ho spinto per un po' prima di togliere il mio cazzo ancora duro dal suo culo.
"Sdraiati sulla schiena", ha lanciato Jonas Tim, lo ha fatto senza esitazione.
Jonas ha afferrato il cazzo di Tim e ha iniziato a leccarlo, non potevo trattenermi e ho leccato lentamente la sua canna dal basso finché non mi sono imbattuto nella lingua di Jonas e abbiamo leccato la parte superiore della sua canna e la testa del cazzo insieme. Tim gemette rumorosamente, tendendo i muscoli, rendendo la pancia del panino ancora più impressionante. Ho preso la posizione 69 in modo che Tim potesse facilmente prendere il mio cazzo bagnato in bocca, l'ultimo pezzo di sperma che ha succhiato fuori. Il suo cazzo perdeva continuamente prima dello sperma. La sua canna, anche più spessa del cazzo più che medio di Jonas, non poteva diventare più dura di quanto non fosse adesso. Mi sono girato e gli ho infilato in bocca una goccia del suo pre-sborra, abbiamo cantato. Ho assaggiato il mio sperma mescolato con il suo pre-cum.
Jonas si era arrampicato, ha messo le gambe di Tim sulle sue spalle e ha messo la sua testa bagnata dura contro la stella ancora lucida di Tim, ha spinto, Tim si è lamentato e Jonas ha spinto il suo grosso cazzo completamente in 1x. Tim gemette forte, e una serie di precum sgorgò dal suo cazzo, sono stato veloce a leccarlo e gli ho infilato il cazzo il più lontano possibile in gola.
Nel frattempo, Jonas ha pompato indisturbato nel culo pieno di sperma di Tim. Ad ogni spinta, Tim gemeva e le sue palle sparavano un po' più in alto mentre Jonas spingeva il suo cazzo fino all'osso pubico in questa gustosa troia.
Non ce la facevo più, ho preso un po' di lubrificante dall'armadio e ho lubrificato il grosso cazzo di Tim, l'ho messo davanti al mio buco e l'ho fatto scivolare dentro lentamente, il glande era enorme, ci sono abituato, ma dovevo prenderlo abituato a questa violenza, Tim non aveva tempo per quello e mi ha spinto giù sul suo grosso membro, fanculo questa cosa era grande e grassa, ma carina, cazzo com'era bello, sono scesa su tutto il suo cazzo fino al mio palline e si adagiò sulla pancia del panino. Il mio cazzo non si era allentato per un secondo e stava già sporgendo dritto. Lentamente mi sono avvicinato e poi mi sono spinto di nuovo giù, la mia prostata ha urlato di piacere, ho urlato di piacere e sono andata su e giù su questo bel cazzo, il pre-sborra stava già scorrendo fuori dal mio cazzo e gocciolava sulla deliziosa pancia stretta, Mi sono piegato in avanti mentre premevo ripetutamente il cazzo duro e leccavo e strizzavo i capezzoli duri e eretti di Tim.
Jonas gemeva più forte a ogni spinta e Tim si unì.
«Ti riempio di cibo!» gemette Jonas.
Tim ha iniziato a gemere più forte e ad ansimare, "cazzo, vieni!" In quel momento ho sentito il cazzo di Tim pulsare e ho sentito il suo sperma riversarsi dentro di me, 4, 5, 6 volte l'enorme stelo mi pulsava nel culo, prima che si fermasse. Questo è stato il fattore scatenante anche per me e ho spruzzato un carico di sperma per la seconda volta in 10 minuti, ora su quel corpo stretto e liscio di Tim. La sborra arrivava fino al collo, il resto intorno ai capezzoli e ai panini dove il mio cazzo poggiava sull'ombelico, mi sono chinata e ho baciato Tim, che aveva gli occhi chiusi e ancora ansimava.
"Fottutamente bello, amico," sussurrò.
10 minuti dopo, la luce si è spenta. Tim se n'era andato e io ero strisciato dentro Jonas, ora potevo dormire ed ero nel mondo dei sogni in un minuto.

© The Stringpoint Group

 

bron: Oops.nl

Vorremmo mettere cookie sul vostro computer per aiutarci a rendere questo sito migliore. Questo va bene? NoMaggiori informazioni sui cookie »

ISCRIVITI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti

Crea un account

Creando un account con il nostro negozio, sarai in grado di muoverti attraverso il processo di pagamento più velocemente, memorizzare indirizzi multipli, visualizzare e rintracciare i tuoi ordini nel tuo account e molto di più.

Registrati

Recently added

Non ci sono articoli nel tuo carrello

Totale tasse incl.:€0,00
Order for another €50,00 and receive free shipping