Menu
0
CONSEGNE VELOCI
IL MIGLIOR SERVIZIO
15.000 ARTICOLI DIVERSI
SPEDIZIONE GRATUITA / € 50,-

THE STRINGPOINT GROUP

Il meccanico io e mia moglie..

Tutto è iniziato il giorno in cui sono dovuto tornare in ufficio nonostante le misure della corona. Avevo concordato con mia moglie che probabilmente avrei cenato con alcuni colleghi dopo il lavoro perché non ci vedevamo da così tanto tempo e saremmo tornati a casa tardi. Mi presento prima, mi chiamo Cor e sono sposato con Petra. Entrambi di circa 50 anni e di aspetto normale. Siamo entrambi ben rasati / cerati in modo che tutto sia perfettamente liscio, ci piace di più durante il sesso. Abbiamo una vita sessuale molto sana e ci piace raccontarci le nostre fantasie sessuali per eccitarci.

Anche i bambini non erano a casa oggi, quindi dopo mesi Petra finalmente aveva di nuovo la casa per sé e aveva programmato di godersela. Dopo aver fatto alcune faccende e fare la spesa al mattino, era pomeriggio ed era pronta. Andò a sdraiarsi nuda sul letto, per via del tempo ancora caldo che andava bene. Sul suo telefono è andata alla ricerca di una bella storia di sesso per mettersi dell'umore giusto. Aveva già preparato i sex toys perché chissà, forse voleva qualcosa di più delle sue dita. Ha digitato una query di ricerca che corrispondeva alla sua fantasia sessuale. "Sex story MMV" che MMV sta per maschio-maschio-femmina. Petra ha avuto una fantasia per molto tempo di fare sesso con 2 uomini. Ne abbiamo già parlato insieme e pensiamo che sia molto eccitante fantasticare su di esso. È una fantasia che condividiamo insieme. Finora non abbiamo avuto il coraggio di farlo davvero. Presto trovò una storia in cui 2 uomini viziano una donna, ma anche gli uomini viziano a vicenda. Un vero trio dove tutti lo fanno con tutti. Petra ha detto durante una di quelle conversazioni che trova eccitante vedere 2 uomini scoparsi a vicenda. Quindi questa storia era completamente in linea con la sua fantasia. Mentre stava leggendo, le sue dita scorrevano velocemente attraverso la sua fica ormai inzuppata. Che fosse il caldo, la storia o entrambi, presto sentì il suo orgasmo crescere. In realtà voleva rimandare ma il suo corpo la pensava diversamente e molto presto venne meravigliosamente sulle sue dita carezzevoli. Le dava un po' di sollievo, ma l'aveva resa molto calda e ho pensato che prima avrei fatto una doccia e poi avrei continuato. Sotto la doccia non poteva resistere a mettere il soffione della doccia sul suo clitoride sensibile, presto stava raggiungendo di nuovo l'orgasmo ma non lo voleva ancora così si fermò e lasciò che quella meravigliosa sensazione si placasse. Adorava quella sensazione super eccitata che rimaneva e non vedeva l'ora di un sequel a letto con alcuni giocattoli extra.

Improvvisamente il campanello suonò, pensò prima Petra, guardalo. Ma ha deciso di mettersi rapidamente un accappatoio e vedere chi c'era alla porta. Nella fretta, non si rese conto che stava indossando la sua veste corta e sottile che copriva a malapena il suo corpo. Quando ha aperto la porta, c'era un omone biondo di almeno 1,90 m in pantaloncini sottili e una maglietta attillata. La prima cosa che Petra vide fu che i pantaloncini erano ben riempiti, era così ovvio che li stava fissando. "Ciao" disse la voce pesante dell'uomo che la tolse dai suoi pensieri (arrapati). "Oh scusa, entra" balbettò Petra che ora si rese conto anche che stava fissando il suo cazzo. "Non è male, a me capita più spesso" disse l'uomo con una risata, di quello che succedeva più spesso non si discuteva ma era chiaro che aveva notato che Petra aveva guardato da vicino i segni del suo cazzo e che doveva essere casalinghe sono state spesso sorprese da questo meccanico. Si è scoperto che si trattava di un meccanico dell'appaltatore che doveva venire a controllare qualcosa in relazione all'estrazione in bagno. "Che bello, mi sono appena fatto la doccia" Petra è riuscita a uscirne in modo normale. "Sì, lo vedo", disse Willem, questo era il nome del meccanico. E infatti era ancora grondante di capelli bagnati e di un accappatoio mezzo bagnato. A causa del tessuto sottile, i suoi capezzoli ora rigidi erano di nuovo chiaramente visibili, qualcosa che Willem non aveva di certo perso. Che la sua fessura fosse ancora bagnata dall'eccitazione e fosse diventata ancora più bagnata da ciò che si poteva vedere nei pantaloncini, lui non poteva vederlo.

Si tolse ordinatamente le scarpe e la seguì su per le scale. Mentre salivano al piano di sopra, Petra pensò che avrebbe dovuto restare indietro perché l'accappatoio corto avrebbe potuto permettere a Willem di vedere sotto. Beh, adesso non poteva farne a meno e sperava solo che lui non potesse vedere niente. Non si rendeva conto che Willem poteva solo vedere sotto e vedere ancora il suo bel culo e le labbra gonfie. Questa visione ha avuto un effetto sul cazzo di Willem, che si è lentamente riempito di sangue, rendendolo ancora più visibile nei pantaloncini. «Hai uno sgabello o dei gradini per me?» sentì chiedere a Willem. "Ehm.. certo", rispose e pensò tra sé e sé "stavo fissando di nuovo quel cazzo? Avrei dovuto farmi venire con il soffione della doccia. Ora eccomi qui con una fica fradicia a fissare il cazzo di un meccanico".

Quando Willem si alzò sullo sgabello, le chiese se poteva porgergli uno strumento. Lo raccolse e mentre camminava verso di lui inciampò nel tappetino da bagno e mentre cadeva cercò disperatamente qualcosa a cui aggrapparsi. Poiché si è innamorata di Willem, lui era la "vittima" della sua ricerca di qualcosa a cui aggrapparsi. Alla fine ha afferrato Willem per i pantaloncini, ma ovviamente lui ha ceduto. Nel momento in cui Petra giaceva sul pavimento, fortunatamente non si era fatta male, si accorse di quello che aveva fatto. Alzò lo sguardo e vide il grosso cazzo di Willem appeso proprio davanti a lei. Non se ne era ancora accorta lei stessa, ma il suo accappatoio si era completamente aperto a causa della caduta. Willem che ora aveva una bellissima vista del suo corpo nudo con chiaramente nella foto una figa che era aperta e luccicante con 2 capezzoli duri e arrapati, si è rivelato essere un vero uomo e questa vista non lo ha lasciato intatto, facendo il suo cazzo con piccoli cretini si alzò. Dopo aver aiutato Petra ad alzarsi in piedi, ha detto "Guarda cosa hai fatto.". Petra ha riprovato con "cosa vuoi dire?" ma era chiaro che si trattava dell'ormai quasi piena erezione del cazzo. Petra è rimasta profondamente colpita, io non sono una piccola corporatura con i miei quasi 19 cm ma questo cazzo era sicuramente di 22 cm e anche molto più spesso del mio e quindi le ha fatto una grande impressione.

Al che Willem ha detto "Vorresti tenerlo in braccio? L'hai guardato da quando sono entrato". Completamente sopraffatta da ciò che stava accadendo, afferrò quel grosso club quasi automaticamente e sentì quanto fosse difficile. "Usa solo 2 mani" sentì da qualche parte in lontananza. È stata completamente affascinata da questo bellissimo esemplare. È quello che succede quando ti sforzi per raggiungere un culmine e non lo finisci. Come se il mondo intorno a lei fosse scomparso e fosse rimasta sola con quella mazza dura, l'ha afferrata con entrambe le mani. Cominciò a muovere delicatamente le mani su e giù e presto vide la prima goccia di pre-sborra che usciva dalla grande testa. Dopo non sa come sia successo, ma ha subito leccato la goccia. "Avanti, ha sentito da qualche parte sopra di lei", non se ne accorse proprio perché il suo mondo consisteva solo in quel bel cazzo. Lo prese in bocca e iniziò a succhiarlo, dapprima lentamente con leccate e baci ma presto cercò di portarlo il più lontano possibile in bocca. Non ci riuscì del tutto, ma tre quarti riuscirono comunque a ottenerlo. Lo lasciò scivolare lentamente fuori dalla sua bocca e leccò l'asta per leccare lo scroto, che fortunatamente era ben calvo. Prese le palle in bocca e le succhiò. Poi, per leccare il fondo dello scroto, sa che mi piace quando mi leccano tra il sacco e la stella e ha pensato che anche a Willem sarebbe piaciuto. A giudicare dai suoi gemiti, aveva ragione. Ha ripreso il cazzo in bocca per fargli un altro bel pompino. "Andiamo in camera da letto, che è un po' più comoda del bagno", disse Willem con una voce che non tollerava alcuna contraddizione e la sollevò. Petra pensava ancora che non fosse possibile, non posso barare. Ma lei era come cera nelle sue braccia forti, e il pensiero svanì rapidamente quando Willem la mise sul letto e le mise la testa tra le gambe. La sua figa preriscaldata è quasi esplosa al primo tocco della sua lingua. "Beh, eri pronto, ha ancora sentito" mentre si stava divertendo. In realtà voleva solo una cosa ed era essere scopata duramente da quel bel cazzo, ma Willem pensava diversamente. Ha iniziato a mangiarla in un modo che non aveva mai sperimentato prima. Mentre la sua lingua scorreva avanti e indietro sul suo clitoride gonfio, fece scivolare 2 delle sue grandi dita nella sua fica e presto trovarono il suo punto g. Con le dita in quel punto e la sua lingua che lavorava sul suo clitoride, sapeva che non sarebbe durata a lungo e giaceva sotto Willem che si contorceva per l'eccitazione.

Prima che lei arrivasse, lui smette di prendere in giro e ha anche prestato un po' di attenzione al suo seno e si è avvicinato per baciarla. Lei ricambiò il suo bacio con la lingua e furono completamente assorbiti da un bacio intenso. Interruppe il bacio e fece scorrere la bocca su tutto il corpo di lei verso la sua fica bramosa. Voleva solo una cosa in questo momento ed era sborrare. Ricominciò a leccarla e le prese il clitoride gonfio tra le labbra. Le 2 dita sono tornate al punto g. A questo punto ha messo più pressione sul suo clitoride e ora lo leccò forte e veloce ma sempre con una sorta di tenerezza. Willem la sentì tesa e quasi sborra. Ha leccato tutto il liquido che è uscito dalla sua fica finché non è arrivata urlando e spruzzando. L'aveva sperimentato prima, ma mai così intensamente come adesso e sapeva per certo una cosa in quel momento "Lo voglio più spesso!".

Willem l'ha lasciata recuperare per un po' ma presto le ha offerto di nuovo il suo cazzo. Lo morse come se non avesse mai fatto nient'altro e lo spinse indietro il più profondamente possibile. Willem lo adorava, ma aveva altri piani. Voleva che questa simpatica donna arrapata conoscesse il suo neuklat duro come una roccia. L'ha messa in ginocchio per prenderla da dietro. "Come fa a sapere che questa è la mia posizione preferita?" lei ha pensato. Ma prima che potesse pensare oltre, sentì il grande hulk riempirla completamente. Willem spinse il suo cazzo lentamente ma inesorabilmente alla radice e Petra ebbe spontaneamente un altro orgasmo. Ora Willem ha iniziato davvero a scopare all'inizio lentamente ma sempre più velocemente ha speronato il suo grosso cazzo grasso nella sua fica bagnata fradicia. Petra non poté fare a meno di gemere per incoraggiare Willem. "Più, più forte, oh questo è carino" non era mai stata così "piena" ed era arrivata in una specie di orgasmo che non si fermava. Come se venisse costantemente. Sperava che sarebbe durato a lungo.

Nel frattempo, dopo alcuni incontri di lavoro, avevo deciso che in realtà avevo finito e che avrei preferito tornare a casa. Il mio piano era sorprendere Petra e godermi la pace a casa e, si spera, una meravigliosa sessione di sesso. Petra è una donna meravigliosamente eccitata che è sempre dell'umore giusto, quindi dovrebbe funzionare. Arrivando in strada ho notato il furgone dell'imprenditore e ho pensato "peccato, quindi niente sesso...". Quando sono entrato non ho visto nessuno e sono andato verso le scale per gridare che ero lì. Prima che potessi chiamare, tuttavia, ho sentito dei suoni dall'alto che hanno immediatamente catturato la mia attenzione. All'inizio dubitavo che andasse bene con Petra, ma presto l'ho sentita gridare "Più, più forte, oh quanto è bello".

Non sono molto geloso, ma non suonava bene. Salii le scale e sbirciai in camera da letto. Quello che ho visto lì mi ha un po' confuso, all'inizio arrabbiato perché ho visto mia moglie tradire, ma poi soprattutto eccitazione. Ho sentito il mio cazzo crescere alla vista di mia moglie che sembrava prendere la svolta della sua vita. Non ho resistito e ho iniziato a strofinarmi il cazzo e ho pensato alla nostra fantasia di coinvolgere un altro uomo nella nostra vita sessuale. Con quel pensiero rimasi a godermi ciò che stava accadendo davanti ai miei occhi. Petra era completamente estasiata dal lungo cazzo grasso che è stato speronato duramente da dietro da un omone che si stava chiaramente divertendo.

Poi Willem mi vede e dice "Abbiamo visitatori". Nel momento in cui Petra mi guarda, vedo che all'inizio è spaventata, ma poi Willem le infila di nuovo il cazzo in profondità e lei può solo dire "scusa piccola non ti arrabbiare ma è così bello" seguito da un grande gemito eccitato perché è così via si diverte. Sono ancora confuso su cosa fare ora quando Willem mi dice con la sua voce dominante, mentre lui continua a scopare: "Puoi fare 2 cose, 1 ti spogli e ti unisci o 2 scendi e aspetti che io' Ho chiuso con quella tua bella signora." In questo momento mi viene in mente che non sono io quello che può fermare questo e poi improvvisamente sento Petra dire "per favore cara, spogliati e unisciti". Come se scattasse un interruttore, mi spoglio e penso a come posso essere coinvolta nel loro gioco sessuale. "Sdraiati sotto di lei e leccale la figa" dice Willem. Faccio velocemente quello che mi viene detto, perché è così che suonava un po'.

Scivolo sotto Petra e inizio a leccare la sua fica bagnata fradicia, presto devo ingoiare per liberarmi dei tanti fluidi arrapati. Penso che sia delizioso! Intanto Petra ha preso il mio cazzo in bocca e prova a succhiarmi il cazzo tra i gemiti. Fortunatamente Willem continua a fotterla forte e non ha piena attenzione per il mio cazzo ormai duro, altrimenti sarei venuto subito. Mentre lecco il cazzo di Willem mi scivola sulla lingua ogni volta. Improvvisamente il ritmo accelera, ho l'idea che Willem sta per venire e vuole smettere di leccare, ma mi viene subito chiesto di continuare. Poi all'improvviso infila il suo cazzo fino in fondo e posso vedere dalla borsa pulsante che la sta spruzzando fino in fondo. Continuo a leccare Petra mentre raggiunge un nuovo picco contemporaneamente a Willem. La sento urlare "Sì bello, spruzzami in pieno con quel tuo bel cazzo grasso!", questo mi ha sorpreso perché normalmente non è così eccitata durante il sesso. Apparentemente Willem ha rilasciato qualcosa in lei che la fa lasciar andare. Continua a gridare quanto le piace e che non dovremmo fermarci.

Quando Willem le toglie il cazzo dalla fica, assaggio i sapori di entrambi mescolati, a questo punto non mi interessa più. Come Petra, tutto ciò a cui riesco a pensare ora è il sesso. Segretamente mi sono sempre chiesto come sarebbe succhiare un cazzo. E come se Willem mi avesse sentito pensare che infila il suo cazzo nella mia bocca leccata. Non devo fare niente, mi scopa la bocca un paio di volte e poi rimette il suo cazzo nella fica bagnata e lucida di Petra. "Penso che gli piaccia fare un pompino", dice Willem a Petra. Si alza e dice che ha sempre voluto vedermi fare un pompino a un uomo. "Oh, allora ti serviremo a tua completa disposizione" dice Willem. Lo sento e penso a cosa sta succedendo ora. Willem tira fuori il cazzo dalla sua fica e si stende sulla schiena e mi dice "Mostra a tua moglie quanto sei bravo a succhiare". un po' stordito guardo da Petra al cazzo e ritorno. "Oh per favore" dice "fallo per me, sembra così eccitante da vedere". Ora che ero già così lontano ho pensato di provarci e ho preso il cazzo in mano. Era diventato un po' zoppicante. "Nella tua bocca" mi ordinò Willem. Ho preso il cazzo in bocca e ho fatto del mio meglio per farlo bene. Il cazzo iniziò presto a crescere di nuovo e non riuscivo a metterlo in bocca. Mentre lo succhiavo gli impastavo la tasca. Ho lasciato che il cazzo mi uscisse di nuovo dalla bocca per leccare il suo scroto dal basso verso l'alto fino a quando non ero di nuovo alla sua testa. Sto iniziando ad abituarmi e in realtà mi piace molto e gli do tutto quello che ho. Riesco persino a far scivolare il cazzo fino in fondo alla mia gola e non può andare più in profondità. "Oh quanto è eccitata" Sento ancora Petra urlare e "Continua a succhiare quel cazzo completamente vuoto". Lei stessa ha nel frattempo afferrato un vibratore e ha lavorato il suo clitoride con l'asta vibrante e le dita.

In quel momento sento Willem dire "Tra un momento ti scoperemo insieme, entrambi i lati pieni!" a cui Petra risponde molto rapidamente "No, non voglio essere scopata nella mia stella, ma sembra super eccitata se lo scopi". Quasi mi soffoco con il cazzo in bocca. Che ne dici, penso ancora che un cazzo così grosso non andrà mai bene. Abbiamo provato un po' a mettermi un vibratore nel culo. Era abbastanza gustoso ma si adattava perfettamente ed era ancora un vibratore di dimensioni normali. Il grosso cazzo grosso di Willem era completamente diverso e ho avuto un po' di mal di testa in spagnolo. "Bene, allora lo prepari" sento dire da Willem. E mentre succhio, lei inizia a lubrificarmi il culo e presto inserisce un piccolo butt plug. I giocattoli erano ancora lì. "È molto facile", dice. Ha ragione, spara proprio grazie a tutto il lubrificante ed è fantastico. Ma questo è anche un piccolo butt plug. Toglie il plug anale e lubrifica il dildo di gomma che è anche lì. Questo è una dimensione simile al mio cazzo. Quando mette la testa del dildo davanti al mio ano e lo spinge delicatamente dentro, devo ingoiare il dolore per un po'. Questo è davvero molto più grande di quello che c'era dentro. Prima che io possa tornare indietro, inizia lentamente a spingerlo ulteriormente. Fa male ma allo stesso tempo è anche molto eccitante. Quando poi inizia a scoparmi con il dildo, il dolore scompare presto ed è solo eccitato e delizioso. Il dildo preme ogni volta contro la mia prostata, il che dà una sensazione meravigliosa. Sento che il mio cazzo è diventato di nuovo duro.

Poi si ferma e dice a Willem "Penso che sia pronto". Si scambiano i lati e io comincio a voler leccare di nuovo la sua adorabile figa bagnata, ma non è questa l'intenzione perché si siede rapidamente per vedere come Willem mi scoperà. Willem si siede dietro di me e lei lo incoraggia di nuovo "Sì, fottilo, deve piacergli!". Willem prima lubrifica bene il suo cazzo con del lubrificante e poi sento come la ghianda preme contro la mia stella, prima che mi renda conto che Willem spinge dentro la grande ghianda. Per fortuna ero già ben teso dal dildo altrimenti non lo sopporterei proprio più. Willem mi tiene un po' più in considerazione e mi fa abituare alle dimensioni del suo cazzo. Quindi spinge delicatamente e ripete alcune volte prima di spingere lentamente il suo cazzo fino in fondo. Non so cosa provo, dolore, eccitazione, vergogna... ma una cosa è certa che non voglio che smetta. Willem ora inizia a fottermi forte. Riesco ancora a sentire Petra urlare che è così eccitata e vedo con la coda dell'occhio che si sta toccando molto forte mentre ha inserito un uovo vibrante che stimola il suo punto g. Willem continua a scopare ea causa della pressione sulla mia prostata vengo spontaneamente dopo un po'. Il mio cazzo duro come una roccia spara un flusso dopo l'altro. Non l'avevo mai provato prima, senza che qualcuno mi toccasse il cazzo e poi sborrasse in quel modo. Anche Petra lo vede e chiama Willem "Gli piace davvero, viene e basta". In quel momento sento che Willem aumenta il tempo e poi improvvisamente preme il suo cazzo fino alla radice nel mio intestino per arrivarci violentemente. Sento il cazzo pulsante e il calore del suo sperma dentro di me. Petra ottiene un altro orgasmo toccando, uovo e la vista eccitata dei 2 fottuti uomini. Viene di nuovo spruzzando così intenso è il suo orgasmo.

Ci cadiamo tutti sulla schiena per prenderci. Il mio cazzo era ancora eretto dopo la meravigliosa scopata che mi ero fatto. Petra ha visto questo e ha rapidamente afferrato il mio cazzo per masturbarlo delicatamente. Dopo aver accarezzato il mio cazzo alcune volte, lo ha preso nella sua deliziosa bocca e poi lo ha lasciato scivolare in profondità nella sua gola. Che bella sensazione è stata. Ma era chiaro che voleva di più e si è seduta sopra di me e ha lasciato che il mio cazzo scivolasse nella sua fica bagnata fradicia in quel modo e ha iniziato a cavalcarmi in quel modo. Ho preso i suoi capezzoli in bocca per incoraggiarla. Si è chinata e ci siamo dati il ​​bacio più intenso che abbia mai sentito. Entrambi abbiamo sentito l'eccitazione nei nostri corpi e ci siamo divertiti molto. Willem, che ci aveva guardato e aveva preso il suo cazzo, decise che avrebbe potuto usare un po' di aiuto in questo. Rimase in piedi sul letto, facendo pendere il suo cazzo semirigido davanti alla bocca di Petra. L'intenzione era chiara e lei non lo deluse e prese il cazzo fino in fondo. Era ancora possibile perché non era completamente rigido, ma presto il sangue di Willem tornò al suo inguine e Petra non riuscì più a tenere quel cazzo lungo e grosso completamente in bocca. Ora ha iniziato a leccargli le palle e il cazzo come se fosse un cono gelato. Poi ha ripreso il grosso cazzo in bocca e lo ha fatto scivolare il più lontano possibile su quel grosso cazzo mentre la sua lingua massaggiava la testa del cazzo. Ho continuato a scoparla nel frattempo e avevo una buona visione di quello che stava facendo. Willem ha tolto il suo cazzo dalla bocca di Petra e ha detto "Proveremo quel DP ora". Petra è rimasta scioccata e ha detto che non lo voleva davvero, ma Willem l'ha rassicurata "Non ci sarà niente nella tua stella ..". Poi si è inginocchiato dietro di lei e mi ha detto di stare fermo. Quindi ha messo il suo cazzo contro la fica super bagnata e quindi scivolosa e lo ha spinto lentamente dentro. Prima la sua testa di cazzo, ma poi l'ha spinto fino in fondo. Ho sentito il suo cazzo scivolare oltre il mio, il che è stato molto strano. Petra, intanto, esclamava che non era mai stata così farcita e che era così delizioso. A questo punto Willem ed io abbiamo iniziato a fotterla come se fosse stato concordato a un ritmo lento. Molto speciale ma molto eccitato. Petra non ce la faceva più e mi cadde addosso perché non aveva più la forza di stare in piedi da sola. Nel frattempo continuava a gemere "Vai avanti e questo è delizioso e oh oh.. sto tornando di nuovo". Non poteva farne a meno, e nemmeno noi perché sentivamo la sua fica spremere dall'orgasmo. Abbiamo accelerato un po' il ritmo e ho sentito il mio sperma ribollire di nuovo. Ho fatto del mio meglio per ritardare l'orgasmo il più a lungo possibile, ma ho notato che Willem ha aumentato il ritmo ancora di più e il suo cazzo è diventato più spesso. Era un chiaro segno che sarebbe tornato. Ho anche aperto una posizione in modo che alla fine abbiamo riempito completamente Petra insieme. Continuava a lamentarsi di quanto fosse bello.

Dopo qualche minuto Willem si alza e inizia a vestirsi. Quando ha finito ci guarda sfiniti a letto e dice freddo "Devo andare avanti ma è stato molto bello, mi lascio uscire. La prossima volta?".
Petra ed io ci guardiamo e gemiamo all'unisono "Sì, per favore!".
Quando Willem se ne sarà andato e Petra ed io ci siamo ripresi da questa inaspettata esperienza in trio, ci facciamo una bella doccia insieme dove non riusciamo a toglierci le mani di dosso, ma molte cose non succedono più perché siamo semplicemente troppo stanche per continuare .

© The Stringpoint Group

 

bron: Oops.nl

Vorremmo mettere cookie sul vostro computer per aiutarci a rendere questo sito migliore. Questo va bene? NoMaggiori informazioni sui cookie »

ISCRIVITI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti

Crea un account

Creando un account con il nostro negozio, sarai in grado di muoverti attraverso il processo di pagamento più velocemente, memorizzare indirizzi multipli, visualizzare e rintracciare i tuoi ordini nel tuo account e molto di più.

Registrati

Recently added

Non ci sono articoli nel tuo carrello

Totale tasse incl.:€0,00
Order for another €50,00 and receive free shipping