Menu
0
CONSEGNE VELOCI
IL MIGLIOR SERVIZIO
15.000 ARTICOLI DIVERSI
SPEDIZIONE GRATUITA / € 50,-

THE STRINGPOINT GROUP

“Tradire con mia cognata mi sta bene”

Venerdì

Quando Frederique suona il campanello, ha gli occhi rossi e spessi per il pianto. Quindi ha scoperto che Maarten sta tradendo, ma saprebbe anche che lo sta facendo con me? Avvolge le sue braccia attorno al mio collo. Quindi non credo. Preparo una tazza di tè e poi si avvia. “La mia macchina era al garage, quindi l'ho presa in prestito da lui. Poi all'improvviso ho trovato il suo secondo telefono nel cruscotto. Non si era nemmeno preso la briga di inserire un altro codice".

"Beh, ho trovato tutti i tipi di conversazioni app con una collega donna. “E' stato bello, piccola.” “Non vedo l'ora di rivederti.” Quel genere di cose. Lo ha subito ammesso. Ha detto che era solo sesso. Non lo facciamo quasi più da soli. Quindi è anche colpa mia". Lo annusa. Mi sento subito incredibilmente in colpa. "Dovrei divorziare adesso?" Mi guarda scuotendo la testa. "Non lo voglio affatto."

Dice di aver scoperto che anche la donna è sposata e che ha pensato di chiamarla. Alla fine non ha osato. Poi mi guarda incuriosita. "Devi promettermi che non farai mai più niente con un uomo sposato, Laura. Distruggi un'intera famiglia. Comunque, Maarten dice che ha smesso di prenderlo e che andremo in terapia. Ci vedremo domenica per la festa della mamma. Non puoi dimostrare di sapere".

Domenica

Sono in cucina a fare il caffè quando entra Maarten. Mi chiede se ho parlato con Frederique, ma nego con veemenza. “Bene,” dice e chiude la porta. "Ho voglia di baciarti", dice. "Non lo trovi eccitante con tutta la famiglia in soggiorno?" Mi faccio da parte. Ha davvero bisogno di tornare alla normalità. Apparentemente Maarten pensa di poter controllare il mondo intero alla sua volontà. E non voglio dire niente per lui, perché non sapevo niente di quel secondo telefono.

Gli chiedo delle pillole per Mark, ma lui rifiuta fermamente. «Quegli antidolorifici creano dipendenza, Laura. E destinato solo ai primi giorni. Ora dovrebbe essere in grado di gestire il paracetamolo. A meno che... non possiamo incontrarci di nuovo presto. Non possiamo nemmeno passare la notte in albergo? Mi piace barare con mia cognata".

Prima che io possa rispondere, la porta si spalanca. Mia madre mi guarda da Maarten con sguardo indagatore. Avrebbe notato qualcosa? Maarten va in soggiorno e io finisco il giro del caffè. Sarò felice quando questo giorno sarà finito.

Lunedi

Appena arrivo in ufficio, vado nella stanza di Chris. "È stato molto eccitante la scorsa settimana", dico. “Ma ho deciso che d'ora in poi il nostro contatto sarà di affari. Almeno fino a quando il mio contratto non sarà scaduto e non lavorerò più qui". Chris mi fa un piccolo sorriso. Senza dubbio sta ripensando alla scorsa settimana. Ho fatto sesso con il suo ragazzo e lui ha guardato.

“Peccato,” dice. "Quindi posso andare per la mia strada in quel viaggio con la stampa più tardi?" faccio spallucce. L'idea di baciare la mia collega Pauline o un bell'influencer mi fa venire una fitta di gelosia. Esito. Preferirei saltarlo sul posto. Ma io no. Mi giro ed esco dalla stanza.

Quando torno a casa, metto Ella a letto e faccio il bucato, faccio il punto. Non voglio più fare sesso con la mia ex. Non voglio più fare sesso con il mio capo. E di certo non voglio più fare sesso con mio cognato. È ora di mettere ordine nella mia vita. Se non altro per dare il buon esempio a Ella. E poi, per pura povertà, guarderò "Married At First Sight". Ancora più persone che rovinano la loro vita amorosa.

Poi suona il campanello. È Marco! Sembra cattivo. Il suo braccio pende molle nell'imbracatura. I suoi occhi sono iniettati di sangue e chiaramente non si depila da giorni. Inciampa su per le scale. "Tesoro", dice con voce roca. “Laura, devi aiutarmi. Non mi sono mai sentito così di merda. Potresti chiedere a tuo cognato un po' di più di quelle pillole? Diventerò matto se non li avrò. Chiama tuo cognato, Laura. ADESSO."

© The Stringpoint Group

 

bron: de Telegraaf

Vorremmo mettere cookie sul vostro computer per aiutarci a rendere questo sito migliore. Questo va bene? NoMaggiori informazioni sui cookie »

ISCRIVITI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti

Crea un account

Creando un account con il nostro negozio, sarai in grado di muoverti attraverso il processo di pagamento più velocemente, memorizzare indirizzi multipli, visualizzare e rintracciare i tuoi ordini nel tuo account e molto di più.

Registrati

Recently added

Non ci sono articoli nel tuo carrello

Totale tasse incl.:€0,00
Order for another €50,00 and receive free shipping