Menu
0
CONSEGNE VELOCI
IL MIGLIOR SERVIZIO
15.000 ARTICOLI DIVERSI
SPEDIZIONE GRATUITA / € 50,-

THE STRINGPOINT GROUP

"I suoi seni premono contro il mio"

Sabato

I preparativi per la festa sono in pieno svolgimento. Ho portato Ella da Linda che mi ha chiesto se avrei fatto qualcosa di divertente. "Ho una festa stasera", dico onestamente. "È il compleanno di Jamie, è estate e inoltre... possiamo organizzare di nuovo le feste, perché il corona è finito!" Me lo sto immaginando o Linda sembra delusa? Non si aspettava che la invitassi, vero?

"Corona non è affatto finita", starnutisce Linda. "Infatti il ​​numero dei contagi è di nuovo in aumento e non bisogna sottovalutare nemmeno la variante delta. Aspetterei ancora un po' prima di dare le feste. Oppure sono già tutti vaccinati per intero ?" Certo che no. In effetti, non riesco a fare il mio primo colpo per un'ora. Per fortuna Jamie ha assunto una società di catering, perché non saprei quando dovrei andare a fare la spesa. Do un bacio a Ella e vado lì come un coniglio scappa.

Quando mi cambio la sera, suona il campanello. È Nina, la co-protagonista di Jamie. L'ultima volta che l'ho vista abbiamo litigato, quindi sono un po' diffidente. Anche se trovo fastidioso che sia così presto. "Coraggioso di osare, maniche scoperte alla tua età," starnutisce. sto zitto. Mette le braccia intorno a Jamie e gli dà un abbraccio. "Biglietti per Lowlands", tubò. "Divertente, vero, andarci insieme?"

Jamie la ringrazia gentilmente e dice che gli piacerebbe andare a Lowlands, ma non senza di me. In modo che spera che lei possa organizzare dei biglietti extra. sto zitto. Non riesco a immaginare di andare in campeggio nei Paesi Bassi e passare un intero fine settimana con Nina. Ma probabilmente la pensa allo stesso modo il contrario, quindi si spera che l'intera festa non vada avanti.

Poche ore dopo, l'intera casa di Jamie è piena. Ci sono una trentina di amici suoi e anzi otto miei. I miei amici chiacchierano goffamente in cucina mentre il suo impazzisce sulla pista da ballo. Il fatto che differiamo nell'età di circa 10 anni è dolorosamente visibile. "Sembri così scontroso", dice Jamie, che viene a dare un'occhiata in cucina. "Prendi una pillola e ti scioglierai un po'."

Non mi sembra intelligente. Non mi sento molto bene dopo quella vaccinazione. La testa mi martella, sono stanco morto e tutti i miei muscoli fanno male. Inoltre, trovo le pillole un po' spaventose. Mi piace tenere le cose sotto controllo. Mi sento nervoso. Non mi fido per niente di Nina e inoltre non so ancora se Mark verrà. Non credo, ma con lui non si sa mai. E come andrà la serata?Guardo Angela e le sorrido. Che bella donna è. Lei ricambia il sorriso e si avvicina a me. "Balliamo?" Annuisco. Mi avvolge tra le braccia sulla pista da ballo. I suoi seni premono contro il mio. Fa scorrere le mani sulle mie natiche. "Sono dell'umore giusto per te", sussurra. "È passato troppo tempo". Mi eccita. Forse dopotutto sarà una bella serata, poi suona il campanello e prima che me ne accorga Nina si precipita alla porta d'ingresso e torna con Mark. Non mi piace per niente il modo in cui lo guarda. Si avvicina un po' nervosamente a me e poi mi porge una scatola da un grande magazzino. Ci sono un paio di orecchini color oro. Non così bello e certamente non costoso come quello di Josien. Ma ovviamente non dico niente a riguardo Angela mi riporta sulla pista da ballo. "Ho voglia di baciarti", dice. “Lascia giù quei ragazzi. Sono molto più gentile. Non possiamo semplicemente andare nella camera di Jamie?" mi guardo intorno. Jamie si trova in mezzo ai suoi amici e sembra divertirsi. E Mark è completamente preoccupato per Nina. Di cui non posso dire nulla, perché tra noi è ufficialmente finita.“Va bene”, dico ad Angela. "Solo un po' allora." Insieme andiamo in camera da letto, dove iniziamo a baciarci appassionatamente. Ha delle labbra adorabili e una lingua fantastica. Ci accarezziamo il seno. Ma se vuole andare avanti, la fermerò. Devo sapere se sta bene dentro. Presto quella Nina decorerà il mio Marchio. "Sono la padrona di casa, non posso stare lontana così a lungo" dichiaro, do un altro bacio ad Angela, mi ritocco il trucco e torno in soggiorno. “Chi vuole da bere?” Chiamo e mi guardo intorno. La pista da ballo ora è piena e fortunatamente la compagnia sta iniziando a mescolarsi di più. Gli occhi di Jamie sono cupi. Che cosa sta facendo adesso? In realtà mi mancano solo Mark e Nina. Dove sarebbero? Guardo in cucina. Salgo al piano di sopra, sulla terrazza sul tetto. Nessuno. Contro il mio giudizio guardo anche in camera da letto, ma non ci sono neanche loro: “Mark”, urlo. "Mark, Nina, dove sei?" E poi vado nel panico. Sono andati entrambi. Il mio amante è scappato con un'altra donna. Una donna molto giovane, splendida e pericolosa. Oh Dio. Devo fermarli. Ma come faccio?

© The Stringpoint Group

 

bron: de Telegraaf

Vorremmo mettere cookie sul vostro computer per aiutarci a rendere questo sito migliore. Questo va bene? NoMaggiori informazioni sui cookie »

ISCRIVITI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti

Crea un account

Creando un account con il nostro negozio, sarai in grado di muoverti attraverso il processo di pagamento più velocemente, memorizzare indirizzi multipli, visualizzare e rintracciare i tuoi ordini nel tuo account e molto di più.

Registrati

Recently added

Non ci sono articoli nel tuo carrello

Totale tasse incl.:€0,00
Order for another €50,00 and receive free shipping