Menu
0
CONSEGNE VELOCI
IL MIGLIOR SERVIZIO
15.000 ARTICOLI DIVERSI
SPEDIZIONE GRATUITA / € 50,-

THE STRINGPOINT GROUP

L'insegnante di toilette arrapata

Britt era annoiata a morte oggi e aveva già giocato a diversi giochi sul suo telefono per passare il tempo. Normalmente era molto affollato al mercato e gli sbirri entravano e uscivano, ma ora che stava cadendo dal cielo, c'erano solo poche persone del mercato che venivano a usare il suo servizio di pisciare….

Britt aveva avviato la propria azienda e lavorato in modo indipendente come insegnante di servizi igienici sul mercato dell'Aia! Era orgogliosa di ciò che aveva ottenuto e si è presa buona cura del WC. camera; ogni giorno puliva i vasetti e i bicchieri fino a quando non avevano un buon profumo e tutto doveva essere perfetto per i suoi ospiti, quindi si assicurava di avere abbastanza carta igienica e sapone, e questo servizio spesso si traduceva in una mancia in più!
Inoltre, Britt era una famosa Hague ed era una cosa carina da vedere. Aveva spesso i capelli di un colore diverso e questa volta ha optato per un taglio di capelli rosa perché quel colore si abbina bene ai tatuaggi sulle braccia.
Si vestiva sempre separatamente e in modo diverso dagli altri e con quelle sue grandi tette, Britt sceglieva quasi sempre una maglietta che le cadeva bassa intorno al seno. Britt aveva un motto che diceva sempre ad alta voce quando le veniva fatto notare che era una tale bomba; diceva sempre in un tipico L'Aia: "devi mettere in mostra quello che hai in casa e se non ce l'hai sei sfortunato"
Oltre al suo corpo porno arrapato, il suo umorismo e la sua socievolezza hanno anche portato a molti suggerimenti, e quindi Britt ha mantenuto un buon reddito!

Ma ora che piove così forte e proprio non sembra smettere, non c'è quasi nessun cane sul mercato e Britt è d'accordo e pensa: "Starò anche a casa con un tempo così misero, non lasciate che pioggia fradicia, pffffff” e immediatamente la noia colpisce di nuovo e lei guarda nella sua borsa cosa può fare dopo.
Aveva già avuto il libro dei puzzle stamattina e ora non ha voglia di ricamare. Vede il filo e gli aghi infilati nel tessuto e improvvisamente Britt fantastica che la cruna dell'ago sia la sua figa e il filo sia un cazzo provocante che vuole entrare.
Britt visualizza un cazzo duro che si strofina le labbra della figa e si lavora il clitoride con il glande ma manca sempre l'apertura della figa; prendere in giro e prendere in giro e rende solo Britt eccitata!
La sua figa pulsa e palpita per l'eccitazione nei suoi leggings attillati e all'improvviso ricorda il dildo nell'altro scomparto della borsa e lo tira fuori avidamente!

Con la lingua lecca la ventosa ben bagnata; fa più saliva e ci sputa sopra una cucchiaiata e infila il dildo sul coperchio del water n. 8.
Britt si tira giù i leggings sul culo e fa scivolare il perizoma di lato e si siede con calma su questo piatto malvagio.
Molto lentamente gira la figa sopra la testa e si stuzzica le labbra accarezzandole con le dita.
Britt sente il dildo affondare sempre più in profondità nella sua figa mentre l'umidità generata la rende sempre più bagnata e all'improvviso affonda sull'intera asta di gomma e Britt emette un urlo mentre colpisce il suo utero.
Il freddo del W.C. gli occhiali le passano attraverso la pelle delle natiche enormi ma a causa del suo stato d'animo eccitato lo sente a malapena e vuole solo una cosa: vuole imitare la pioggia che picchietta sulla piazza del mercato sul gabinetto; vuole scoparsi così meravigliosamente che si lamenterebbe di tutto; non con la pipì ma con il suo getto che squirta….

Britt deve trovare supporto mentre si mette a cavalcioni sul suo dildo e getta la testa all'indietro per godersi questo lavoro con la figa. L'umidità gocciola dal suo sedere e filtra sul dildo; i raggi della sua figa scorrono sul piatto e finiscono in una pozzanghera sul pavimento.
Il bagno. lo spazio lascia una scia che ricorda il bagno di un ubriacone nel pub; dove gli ubriachi svuotano i loro jodoku dopo sei litri di birra; ma a Britt non importa e lei scivola avanti e indietro!
Improvvisamente la porta si apre e Frits è in NR 8. e Britt vede la sua bocca spalancarsi per la sorpresa e non è così folle, perché ora che la porta è spalancata e Britt si vede guidare nello specchietto, deve ammettere che è una faccia arrapata è così premuta in profondità nella sua fica con quell'enorme dildo.
"Britt ho dovuto gemere molto tutto il giorno, ma ora che vedo questo sto diventando duro come una roccia", dice Frits dal chiosco delle salsicce e si tira giù l'orlo dei pantaloni della tuta e Britt vede la salsiccia dura di Frits e risponde in risposta a il suo gran cazzo: ”non dimenticare di mettere 0,50 cent sul piattino dopo aver pisciato” dopodiché apre la bocca e tira fuori la lingua!

Britt lascia che le succeda e sente il calore dell'acqua di piscio di Frits che le scorre in bocca. Frits svuota la sua vescica a lungo trattenuta nella sua bocca e c'è un fiume d'acqua lì nel gabinetto!
Il caldo piscio le esce dalla bocca e si mescola con i succhi della sua figa sul pavimento intorno alla pentola e quando Frits scuote il suo cazzo sopra le sue labbra - per scrollarsi di dosso gli ultimi frammenti - lei afferra il suo cazzo e lo lecca per pulirlo.
Ruota il bacino sul barattolo del dildo e Britt adora il modo in cui la sua figa viene lavorata all'interno; col dito si tocca il clitoride eretto ed è così eccitata che si mangia tutta la salsiccia di Frits.
Britt succhia sempre più a fondo ogni volta e quando lui la colpisce in gola profondamente, lei sputa la bava in eccesso sul palo scivoloso finché non colpisce il pavimento.
BAGNO. La n.8 è stata trasformata in un box piscina; c'è così tanta acqua; tutti i loro fluidi corporei eccitati lasciano tracce nella stanza del gabinetto; ma Britt ha un sacco di tempo oggi e la scopa era comunque pronta!
“Aaaaahhhhh, mmmmm, che schifo che fai schifo Britt, prendilo bene e in profondità, se è così; pffffff grrrrr” Frits geme mentre afferra i capelli rosa di Britt e le scopa la bocca. I suoni gorgoglianti echeggiano attraverso lo spazio vuoto e Britt guarda lo specchio e vede Frits stringere le natiche mentre le taglia la gola.
"Owww questo è così eccitato Frits, mi spruzzerai di nuovo la bocca più tardi, mmmm, jaaaaaa!!" Britt geme forte con le lacrime nei suoi occhi sporgenti, afferra le sue palle appiccicose e inizia a massaggiarle. In alternativa strattona il palo liscio con la mano e così succhia la salsiccia dura di Frits dalla bancarella delle salsicce!
"Schizzo la tua sudicia bocca piena di troia, Aaaahhhhh, grrrrrrr, io squirto!!!!" ringhia Fritte e sborra nella gola troia di Britt °l'insegnante di toilette arrapata

“Non ho ancora finito, siediti adesso” e Britt indica con il dito il dildo scintillante e orgogliosamente in piedi sul water. pentola!
"Bene, hop hop, apri quelle natiche da troia e fallo scivolare in profondità nella tua fica maschile" e Britt afferra Frits per le spalle e lo spinge verso il basso; per aiutarlo ad allargare il passaggio. "Non è poi così male, vero" dice quando Frits si siede completamente con il culo sul dildo "alcune salsicce nel mio box sono quasi altrettanto spesse, ooooowww, Pffffffff, non sapevo fosse così eccitato avere qualcosa su per il culo, dannatamente eccitato, Ahhhhhhhhh, grrrrrrr vieni qui con la tua deliziosa figa e pisciami a bocca aperta”
Britt allarga le labbra, spinge il bacino in avanti e concentra il raggio sulla bocca aperta di Frits. La sua figa sborrata si è finalmente rilassata e quando lo sente arrivare gli preme con forza il raggio direttamente in gola! "Non sprecare niente, Fitsje" dice piagnucolando "e leccami per bene puttana!"
Good Frits fa quello che dice Britt e lecca le tracce salate del suo sedere. Le lecca la fica esausta con una lingua veloce mentre il dildo viene premuto in profondità nel suo sedere.
"Oh, sei così carino" Frits sbuffa tra le leccate e Britt vede quanto avidamente mordicchia la sua figa. Lui le succhia le labbra e ci gioca, leccandole il clitoride con una lingua schioccante e a volte lo abbassa succhiandolo e lo rende duro come una roccia!

"Leccami il clitoride, sto per venire sul mio clitoride, ow yeah, aaaaahhhhh, sto per venire sul mio clitoride..." geme Britt forte e tremante e tremante, viene in piedi fino alle caviglie nell'acqua.
"Quella tua salsiccia deve passare anche attraverso il mio taglio bagnato" geme dopo, si gira, allarga le natiche e si siede in grembo al venditore di salsicce! Il suo cazzo è dritto e Britt ci si siede sopra come se fosse il suo trono; e ovviamente è il suo trono: il blocco dei gabinetti era il suo palazzo e guardandosi intorno con orgoglio si scopa lo stupido water!
Allo specchio si vede andare su e giù per l'uomo salsiccia e Britt deve ammettere che è un cazzo dannatamente buono e più bello del suo dildo che ora è nel culo di Frits! Il cazzo è bello e caldo e batte e palpita così bene nella sua scatola bagnata e Britt si attorciglia e preme il suo sedere e solleva ancora più acqua!
Il succo sta gocciolando dalle loro gambe e se un cliente dovesse entrare in questo momento, chiamerebbe i vigili del fuoco sospettando un'alluvione perché pioveva a dirotto!
"Ow Frits, sto pisciando tutto qua sotto, questo è fottutamente eccitato, sto per squirtare, aaaaahhhhh" Britt urla forte e si tira fuori dalla salsiccia e spruzza tutto ciò che è rimasto contro lo specchio: così contro il suo riflesso, direttamente nella sua stessa bocca!

"Non dimenticare di mettere quei 0,50 centesimi sul piattino" dice quando prende il mocio e Frits gli pulisce il culo.
“Farò 1,50€” risponde Frits e mette le monete sul piattino e torna di corsa al suo chiosco dove lo aspettano le salsicce….

© The Stringpoint Group

 

bron: Sexverhalen.com

Vorremmo mettere cookie sul vostro computer per aiutarci a rendere questo sito migliore. Questo va bene? NoMaggiori informazioni sui cookie »

ISCRIVITI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti

Crea un account

Creando un account con il nostro negozio, sarai in grado di muoverti attraverso il processo di pagamento più velocemente, memorizzare indirizzi multipli, visualizzare e rintracciare i tuoi ordini nel tuo account e molto di più.

Registrati

Recently added

Non ci sono articoli nel tuo carrello

Totale tasse incl.:€0,00
Order for another €50,00 and receive free shipping