Menu
0
CONSEGNE VELOCI
IL MIGLIOR SERVIZIO
15.000 ARTICOLI DIVERSI
SPEDIZIONE GRATUITA / € 50,-

THE STRINGPOINT GROUP

In vacanza con cognato e sorella

Finalmente è arrivato il momento. In vacanza. Una settimana con mia sorella e mio marito e il loro figlio Bas. La mia casa. Bel posto. Installato e insieme prima cena e poi un drink al cottage.

Non conoscevo Bas, già diventato un bel ragazzo con i suoi 18 anni giovanili. È successo il pomeriggio successivo. Ho fatto una nuotata e sono andato alle docce. Anche Saw Bas va in quella direzione. L'ho fatto all'improvviso, all'improvviso è stato davvero cattivo, ancora non riesco a spiegare perché l'ho fatto all'improvviso. Dev'essere una specie di lussuria. "Ehi Bas, fatti una doccia anche tu, prima che potesse dire qualcosa l'ho trascinato nella doccia spaziosa e ho chiuso la porta, fare la doccia insieme è molto più divertente". Mi guardò stupito. Non dargli una possibilità. "La zia è un po' cattiva, non ti dispiace?" Amico, ero eccitato, di punto in bianco. Premilo contro il muro, togliti subito il costume da bagno. Afferra il suo cazzo.
Sentilo stare. Tiralo fuori. "Zia Els, questo non è permesso, devi smetterla." "Ohhh sì, allora dirò ai tuoi genitori che sei appena venuto a farmi una doccia, vediamo a chi credono, amico".

Divenne silenzioso. Bacialo, spingi la mia lingua dentro, lui risponde. "Piuttosto carino, ti renderà simpatico e arrapato". Guardò la sua erezione. Bello, forte, meraviglioso nella mia mano. "Toglimi i pantaloni, vai, sbrigati." Gettalo sulla sedia. Prendi la sua mano. "Le tue dita dentro con me." Alza la gamba. "Oh sì, bello." Ora sa davvero cosa fare. Adesso mi dite un dito molto velocemente.
"Oh sì, a mia zia piace". L'ho preso proprio dove lo voglio, abbastanza eccitato.
Sto già arrivando, faceva davvero caldo. Lasciami appoggiare a lui. "Hai già fatto raggiungere l'orgasmo alla zia, sei un tesoro." Guarda il sorriso di Bass. "Ora è bello fare qualcosa di carino con tua zia."
Tiragli il cazzo. "Sì, è bello, all'inizio sono rimasto scioccato per quello che hai fatto, ma mi piace di più con te".
“Siediti, schiaccialo sulla sedia, inginocchiati davanti a lui, facciamo un assaggio”. Deliziosa quella canna in bocca. Fallo provare qualcosa di carino, continua a masturbarti, delizioso. "Ohhhh zia, cosa stai facendo"?
"Ohhh, ohhh, il suo sperma mi sta già spruzzando in bocca, vai a succhiarlo completamente vuoto, leccagli la testa, zia sono venuta anch'io".

Risciacquaci. "Ma torna indietro, dagli un bacio, vedi se sono a casa." "Ciao, siamo tornati."
Mia sorella e mio marito erano seduti in veranda. “E divertiti”? “Certo, è stato bello fare una nuotata”. Il basso semplicemente non dice niente. Aveva già preparato degli spuntini e abbiamo trascorso una serata molto piacevole. Ho davvero ricevuto la migliore offerta che potessi desiderare. "Els, solo se lo vuoi, è un'idea che il basso possa dormire in casa tua, non ha troppo spazio qui, solo se lo vuoi sentire, capisci se non ti piacerebbe". Dai un'occhiata a Basso. "E' possibile, ci proveremo e se va bene resterà per una settimana".
"Bas, meglio di no, puoi stare con noi, certo, ma abbiamo buone intenzioni". Bas si è comportato come se avesse dovuto pensare per un po', ho visto. “Provaci, se non scatta proprio tra me e la zia, sii onesto, tornerò”.

Volevo andare a casa mia con Bas adesso, ma prima dovevamo bere qualcosa. "Beh, Bas ha portato con sé delle cose, poi andiamo". "Dormi bene anche tu, ci vediamo domani, ma poi fai colazione insieme."
"Stiamo arrivando da te, prima dormi un po'." era carino. La mia casa mia, porta della serratura, entra. Immediatamente bloccato di nuovo.
"Dai, prendi le sue cose, coccola." Ben già caldo, voglio scopare con lui. Noi lingua. vai al suo cazzo, accarezzalo, già in crescita: "Spogliati, presto, ti voglio stasera". Tiralo nella mia camera da letto. Spingi Bass a letto. Spremere il suo cazzo. "Ti scoperai zia Els".
Inginocchiati, guardati intorno, Bas si siederà già dietro il mio culo. "ORA viziami con quel cazzo potente". Una grande spinta, si riempie il cazzo. Fatti scopare da lui come una bestia "Ohhh zia, che bello, è fantastico". “Sì, dai, fammi impazzire, spruzzami fino in fondo”.
I miei seni tremano per le sue spinte. Vai ad accarezzare il mio clitoride, voglio venire "Zia, zia, sì." Davvero, già, sento la sua carica entrare in me. Supera il mio clitoride più velocemente. “Sì, mio ​​dio, sto arrivando con un urlo.

Sdraiati uno accanto all'altro. "Sei un simpatico, e sarai qui tutta la settimana, giusto"? Sorrido, Bas un grande sorriso. "Grazie zia Els". "Mi piacerebbe farlo di nuovo, vero, il tuo cazzo è troppo gustoso." "Certo, rendi il mio cazzo bello e rigido, puoi usare la tua bocca." Ora lo abbiamo fatto molto tranquillamente. Godere. Ho dormito come un bambino.
La mattina dopo, prima fai una bella doccia, poi vai da mia sorella e mio marito, a fare colazione.
Mi aveva appena asciugato, Bas mi prende la mano. Ci vediamo in soggiorno. Mi ha girato, appoggiato al tavolo. "Zia Els, sono già eccitata, solo per un momento." Mio dio, è "libero", quelli saranno giorni eccitati molto intensi. Solo poche profonde spinte e lui mi sta già spruzzando a pieno. "Era carino Els, colazione"?
Lo guardò con uno sguardo, che bestia.
"Ed eravamo con mia sorella, potevamo dormire un po'"? "È andata bene, ma è bello mamma un po' più di spazio, bello che io possa dormire con zia Els". "Grazie sorella, gentile da parte tua per aver accettato". "Oh, va bene, non datevi fastidio, Bas è un ragazzo dolce". Mia sorella avrebbe dovuto saperlo.

Ci siamo assicurati di arrivare a casa mia in tempo nel pomeriggio. Scopata tutto il pomeriggio. "Bas, hai il preservativo con te?" non l'aveva. "Vedi se puoi comprarlo in negozio, vuoi provare qualcosa di delizioso". Ho aspettato nel mio cottage, nudo, accarezzandomi il clitoride. Incantevoli di questi tempi. "Avere loro". "Vai a rendere duro il tuo cazzo, poi indossa un preservativo."
Facile, ha indossato rapidamente un preservativo rigido. Ho preso l'olio, ho imbrattato il preservativo, il mio buco del culo.
Sdraiati, gambe divaricate. "Bass, fottimi il culo, non l'ho mai fatto, voglio provare". Bas, ora ha un aspetto davvero eccitato. Afferra le mie gambe. Senti la sua testa spessa contro il mio buco. "Zia, ora ficcami il culo nel culo". Ohhh, davvero, è fantastico. "Bassi, ohhh, ora pugni più velocemente, yaaaa"
È venuto spruzzando, mai avuto, che sensazione. "Mio dio, basso, ho sentito bene il tuo torcicollo, mi piacerebbe davvero essere beccato lì più spesso". Era totalmente zoppicare da questo cazzo caldo!.

Sfortunatamente, la settimana stava volgendo al termine. Ho dovuto riabituarci a casa. aveva fatto sesso meraviglioso per una settimana, ha dovuto "riabilitarsi". Contatto occasionale con i bassi tramite l'app. Mi è mancato anche il nostro delizioso sesso. Mia sorella ancora non lo sa. Ma ho ricevuto un'altra richiesta da mia sorella. Se Bas poteva stare con me, Bas non aveva ancora trovato una stanza. Andato a studiare.
Avevo molto spazio. Ho chiamato mia sorella. "Anne, perché Bas dovrebbe cercare una stanza, ho abbastanza spazio e bella compagnia a casa."
"Sei serio, davvero dolce da parte tua, che sollievo." “Non per niente, eh”! “Sorella, non è necessario, mi piace poter fare un favore a Bas. Oh, davvero, avrebbe dovuto saperlo.
Era felice di rivedere Bas, era reciproco, si sentiva bene. aveva già fatto spazio alle sue cose.
Mia sorella aveva portato Bas. si abbracciarono. "Els, guardalo un po', solo preoccupazione." "Sorella, si sentirà davvero a casa, si prenderà cura di lui".

Anne non se n'era andata prima che ci prendessimo l'un l'altro. Non sapevo quanto velocemente dovevo togliergli tutti i vestiti. "Piaci alla zia". "E non meno tuo cugino." Belle lingue. Afferrò il suo cazzo, se lo segnò. "Vieni nella nostra camera, non devi andare in camera degli ospiti, allora lo sai già".
Bas mi ha preso meravigliosamente, è rimasto a letto, tutti i tipi di belle posizioni. Abbiamo avuto, lo studio è durato 4 anni, il tempo della nostra vita. In realtà ha avuto una relazione, quanto può sembrare pazzesco.
Eravamo 4 anni dopo. studio del basso completato. "Bas, non vuole affatto che tu te ne vada." Temevo se se ne fosse andato.
"Els, stai con te, cerca un lavoro qui e dicci a casa che ci piacciamo di più".
Abbiamo poi, mi sono sentito a disagio, a sua madre, a mia sorella.
Felice di vederci. "Mamma, devi dirmi una cosa." “Mi piace Els, tua sorella, più di ogni altra cosa”. La sua faccia. Metti la mano sulla bocca per un momento. "Davvero"? Ma sapeva che eravamo sul serio, anche se ero un po' più grande, ha accettato. Suo padre era più sobrio. aveva già capito qualcosa.

Ancora molto felici insieme. La meravigliosa sensazione è rimasta, anche il nostro meraviglioso sesso.

© The Stringpoint Group

 

bron: Sexverhalen.com

Vorremmo mettere cookie sul vostro computer per aiutarci a rendere questo sito migliore. Questo va bene? NoMaggiori informazioni sui cookie »

ISCRIVITI QUI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti

Crea un account

Creando un account con il nostro negozio, sarai in grado di muoverti attraverso il processo di pagamento più velocemente, memorizzare indirizzi multipli, visualizzare e rintracciare i tuoi ordini nel tuo account e molto di più.

Registrati

Recently added

Non ci sono articoli nel tuo carrello

Totale tasse incl.:€0,00
Order for another €50,00 and receive free shipping